domenica 11 gennaio 2015

Carica,carica,caricatuuurra...

Oggi vi mostro una mia insolita parentesi riguardante il mondo della caricatura, è un genere  infatti che ho sempre guardato con ammirazione ma che non ho mai frequentato per mancate occasioni.Non mi sono mai pensato come un caricaturista e nemmeno in grado di esserlo, a seguito di una pressante richiesta però ho deciso che potevo provarci, scoprendo che forse non mi è così ostile ed il grande divertimento che si prova nel realizzarla.Per un discorso di privacy non posso mostrarvi il richiedente ma posso dirvi che l'ha molto gradita e utilizzata per diverse stampe....penso a questo punto che potrei cimentarmi in altre esperienze del genere, scoprendo forse che fare i ritratti e le caricature, non è più una cosa da rifiutare a priori, ma può essere un ottimo esercizio, alla prossima!

giovedì 20 novembre 2014

Io & Hellboy

Ogni tanto riesco anche io a ritagliarmi dei momenti in cui dedicarmi ad altro, non è mai semplice visto il tanto lavoro che porto avanti quotidianamente,è comunque un obbiettivo che  ciclicamente mi pongo per provare tecniche nuove o semplicemente per svago personale.Da tempo volevo fare un altro disegno di Hellboy, che rimane uno dei miei personaggi preferiti e che graficamente mi stimola molto, oggi infatti vi propongo questo che ho realizzato su carta da pacco e semplici matite,produrlo è stato divertente e relativamente veloce e mi ha fatto venire voglia di fare altri disegni con la medesima tecnica o con leggere variazioni, spero vi piaccia.

mercoledì 29 ottobre 2014

Ringo n.1....applausi!

Con qualche giorno di ritardo rispetto alla sua uscita nelle edicole, mi sono finalmente ritagliato del tempo per leggere il primo numero della seconda stagione di Orfani, Ringo n.1 "ancora vivo",sento di conseguenza la voglia di esternare a caldo un mio personale commento nei confronti di un prodotto ben fatto che mi ha sorpreso.Da alcuni mesi non faccio più parte dello staff produttivo di questa bella miniserie, la  motivazione è che secondo quanto accordato sin dall'inizio avrei prodotto al massimo un paio di numeri della prima stagione e poi sarei tornato a lavorare al mio personale progetto"I pionieri dell'ignoto "romanzo a fumetti prodotto insieme al collega Stefano Vietti, è quindi con l'occhio esclusivamente del lettore che ho affrontato la lettura di questa nuova uscita targata Recchioni e Mammucari e devo dire che ne sono rimasto piacevolmente colpito. Ringo n.1 è uno dei prodotti più freschi, moderni e avvincenti che ho avuto modo di leggere negli ultimi tempi e trovo questa storia assolutamente convincente e moderatamente slegata dalla serie appena conclusasi, cosa che rende il prodotto perfettamente fruibile da chiunque e allo stesso tempo dannatamente accattivante per chi invece conosce i precedenti che hanno qui qualche rimando.E'un prodotto scritto molto bene, disegnato da paura e colorato splendidamente ed il mix a tratti lascia a bocca aperta, il ritmo della narrazione incolla all'albo sino alla sua ultima pagina e non presenta tempi morti, la regia è cinematogragica e presenta come nella prima stagione, momenti visivamente sorprendenti come la splash page di pagina 94.Se comunque devo trovargli un piccolo difetto, lo individuo nella troppo facile e sbrigativa eliminazione dei corvi da parte di Ringo,la cui natura di combattente risulta si credibile e sbruffona per come già la conoscevamo,ma allo stesso tempo forse un pò esagerata in uno scontro con avversari armati e corazzati troppo prevedibili e deboli,intuisco comunque che dietro a questa scelta narrativa si nasconda molto ancora da scoprire e che comprenderemo sicuramente più avanti.In conclusione aggiungo che l'ambientazione della storia che Mammucari è capace di dipingere, realizzando scenari decadenti in un giusto mix di tradizione e futuro, i bei personaggi tratteggiati da Recchioni ed il design fantastico dei Corvi, rendano insieme a i colori meravigliosi di Annalisa Leoni,questo "ancora vivo" un convincente esordio per una seconda stagione che leggerò sicuramente con grande interesse, bravi tutti!!

domenica 19 ottobre 2014

Sono tornato! (Anche se mai partito)....

Rieccomi!!oramai il mio blog compie due anni di vita! è dall'ottobre del 2012 infatti che ho aperto questa personale vetrina che per me è come un ala di casa mia,occasionalmente aperta agli amici.Sono felice di aver raggiunto e superato le 10000 visite e di vedere interesse per i contenuti che approfondisco in questa sede e anche se latito da qualche mese non ho mai smesso di controllare lo stato di questo mio blog e le sue frequentazioni.Molti di voi avranno pensato ad una mia prematura scomparsa o ad un interruzione dell'attività, in realtà sono qui oggi per ricordarvi che non ostante l'assenza e la mancanza di nuovi post,continuo ad essere estremamente produttivo ed impegnato.In questi mesi ho continuato a produrre tavole del mio progetto"I pionieri dell'ignoto" ed attualmente sono vicino alla conclusione del secondo episodio di questo romanzo che sarà suddiviso in tre parti.Il fatto di essere al lavoro su di un prodotto inedito come questo, purtroppo mi impedisce di poter divulgare immagini in anteprima se non piccoli stralci, ma ogni tanto qualche piccola eccezione me la concedo, come in questo post dove vi mostro una vignetta doppia carica di mistero, chi sono infatti i due personaggi che intravediamo? Lo si scoprirà a tempo debito.....

giovedì 17 luglio 2014

Io e il Ranger.

Torno a postare qualcosa di nuovo oggi e lo faccio mostrandovi una mia personale versione del Tex nazionale, è un disegno che non ha nessun altro scopo se non l'esser stato realizzato per puro divertimento, da tempo infatti avevo voglia di confrontarmi con un personaggio storico come il ranger, spero vi piaccia.