mercoledì 9 maggio 2018

Commission Juno!

A distanza di diverse settimane,torno a postare qualcosa che non vi avevo ancora mostrato,una recente commission di Juno,bellissimo personaggio della miniserie Orfani.E' stato piacevole lavorarci, perché finalmente la richiesta era di disegnare una attraente figura femminile,nello specifico parliamo di un personaggio particolarmente amato e che mi sono divertito a disegnare qui ma soprattutto nella mia personale esperienza con la suddetta miniserie fantascientifica.Le commission,dovrebbero rappresentare un momento di diversificazione del lavoro abituale,in questo caso dunque,poter lavorare a qualcosa di meno consueto,ha rappresentato un discreto stimolo ed un grande divertimento,spero in futuro,di poter ritrovare altre occasioni di realizzare simili illustrazioni.la tecnica con cui é stata realizzata è la stessa di sempre,micromina,pennarelli calibrati,pennarelli Tombo e pennarelloni Marker con punta a scalpello,ciao e alla prossima!!




giovedì 1 febbraio 2018

Ritorno alle penne biro!

Nei giorni scorsi,ho voluto ritagliarmi degli spazi di tempo,in cui riprovare ad utilizzare le classiche penne biro,uno strumento questo,con il quale ho sempre avuto un buon rapporto e che diversi anni fa,utilizzavo anche per realizzare le tavole a fumetti. All'epoca del mio ingresso alla Sergio Bonelli,quando mi ritrovai a disegnare le prime tavole di Mister no,utilizzai ,tra i vari strumenti dei quali mi avvalevo ,anche le suddette penne biro,era quella, una mia fase sperimentativa e ripassare le matite anche con questo sistema ,mi dava sicurezza e ulteriore  controllo,nel tempo poi,finii per abbandonarlo in cambio di un maggior ricorso ai pennarelli.Ho voluto provare a riprendere a giocare,con un attrezzo dedicato prevalentemente alla scrittura, che gia altri colleghi, hanno dimostrato saper essere adattissimo anche al disegno puro e naturalmente predisposto agli intrecci di tratteggi e linee,così facendo,ho colto contemporaneamente l'occasione, per potermi dedicare a personaggi supereroistici e che non ho mai avuto tempo di disegnare,cercando così di rendere il tutto molto più stimolante e grazie alle penne, inseguire un risultato nuovo per tipologia di tratteggio,il risultato sono gli sketch che vedete qui sotto,che spero ovviamente vi piacciano.





domenica 14 gennaio 2018

Commission di Martin Mystere!

Questa commission realizzata recentemente,é stata particolare da produrre ed è il frutto di una richiesta da parte di una grande appassionata di Martin Mystére.Dopo aver visto in facebook una mia precedente commission, questa amica,  grande lettrice di fumetti e tra questi anche diversi miei lavori,ha deciso di propormi la realizzazione di questa illustrazione,richiedendomi una combinazione al quanto azzardata,tra lo zio Martin e alcuni elementi steampunk,tipici di alcune mie storie bonelliane. Ho accolto ovviamente con grande entusiasmo,una simile richiesta di commission ,che é risultata particolarmente divertente da realizzare,esattamente come mi aspettavo che fosse,anche io infatti,ho sempre amato il personaggio di Martin Mystére e poterne fare una mia versione rimaneggiata,a metà tra Indiana jones e il mio Jack Gordon,mi ha divertito tantissimo,a completamento poi,il grande robot con cui si fronteggia il protagonista,che mi é stato fortemente ispirato dal disneyano Gigante di ferro.Come sempre vi mostro alcuni passaggi della realizzazione,una commission questa,che mi ha costretto ad una maggiore riflessione nella fase ideativa,ma che poi é scivolata via tra divertimento e ricchezza di particolari,ciao e al prossimo post!







lunedì 18 dicembre 2017

Commission Greystorm

Latito da diverse settimane,lo so...le cose da fare però sono molte e tra le tavole di Dragonero, gli impegni famigliari e qualche lavoro di bricolage casalingo, aimè, mi resta poco tempo da dedicare al blog. Non ostante i molti impegni comunque,  rimane forte la volontà di incrementare e diversificare il lavoro, cerco infatti di trovare il tempo per alcune commission, che sono sempre una piacevole distrazione, l'assoluta regolarità della produzione bonelliana, spesso, può risultare ripetitiva e noiosa, anche se parliamo comunque, di uno dei lavori più belli del mondo. Tra i metodi  più semplici, per differenziare l'attività di fumettaro, c'é per l'appunto, quello di disegnare  commission per privati, é infatti di una di queste oggi, che vi voglio mostrare  il suo sviluppo e che ha come protagonista, il nostro amato Greystorm, mai dimenticato dai molti suoi lettori e anche dal sottoscritto. Quando mi é stato chiesto di disegnarne una nuova illustrazione, ho risposto con entusiasmo e partecipazione, ancora forte é il ricordo della passata esperienza e l'affetto per questo protagonista, la richiesta del committente dunque, era di replicare in parte, una vecchia mia posa del personaggio, illustrazione che realizzai per una fiera diversi anni fa e che ha sempre riscosso molto entusiasmo, rispetto a questa però, ho rivisto alcune cose, come la posizione di Robert e gli elementi di sfondo, non volevo infatti replicare fedelmente la precedente illustrazione e allo stesso tempo, l'intenzione era quella di cercare di mantenerne il "sapore" il risultato poi é quanto vedete qui sotto. Come d'abitudine, vi posto alcuni passaggi, attraverso i quali sono giunto al definitivo, un lavoro realizzato con grande divertimento e piacere, inutile dirvi che ogni vostro commento a riguardo,sarà per me estremamente utile leggerlo, non si smette mai di imparare infatti, grazie a chi vorrà commentare e a presto!





lunedì 9 ottobre 2017

KEN il guerriero

Prima delle recenti vacanze estive,ho avuto un po' di tempo da dedicare ai "disegni liberi" termine che si utilizza tra noi fumettari,per definire quei lavori che si producono senza la richiesta di un editore,o la commissione del collezionista di turno, disegni quindi,che si producono per il puro piacere di farli e che spesso riguardano personaggi amati sin dall'infanzia. Così per la Cosa e Venom, analizzati nel mio precedente post,anche in questo caso si tratta di un "eroe" mai dimenticato,per il quale tutt'ora conservo un grande affetto e ricordo indelebile,ero ragazzino infatti,quando ne seguivo gli episodi trasmessi in televisione e il  mio coinvolgimento era totale,da tanto dunque,sentivo il desiderio di disegnarlo per ritornare un po' a quei giorni, in cui i pensieri erano pochi e tutto mi faceva sognare.Quanto vedete qui di seguito,e quello che ho realizzato in suo omaggio e come ho cercato di celebrare il nostro eroe postatomico,uno dei tanti personaggi in lista tra tutti quelli che ho intenzione di celebrare in futuro,aspettatevi dunque nuovi post,in cui ne vedrete delle belle,a presto!